Chi siamo

Il progetto è Occupied Italy stato promosso nel 2020 dall’associazione culturale Mu.Bat (www.mubat.it) nel quadro dell’iniziativa “Avalanche the house of Rising Memory”* sostenuta da:

  • Unione Europea – programma Erasmus plus – IC A.Gatto
  • Mibac – Fondo Nazionale per la rievocazione storica – Amministrazione Comunale di Battipaglia
  • Regione Campania – sostegno alle attività culturali

La testata è in corso di registrazione presso il Tribunale di Salerno e presso la Agenzia ISBN per l’area linguistica italiana con codice 978-88-945563-2-2

Comitato direttivo

Direttore responsabile: Antonella Pagliarulo

Editor in Chief: Francesco Cacciatore

Comitato di redazione

Mariangela Palmieri, Università di Salerno

Mariamichela Landi, Università di Salerno

Nemola Zecca, Université Côte d’Azur.

Sarah Anna-Maria Lias Ceide, Università di Napoli Federico II

Giulia Clarizia, Università degli studi Roma Tre

Comitato scientifico

Leopoldo Nuti, Università degli studi Roma Tre

Giovanni Pietro Vitali , Université de Versailles

Luca Polese Remaggi, Università di Salerno

Eugenio Capozzi, Università degli studi Suor Orsola Benincasa

Matthew Evangelista, Cornell University

Frederick Bush, NATO Allied Force Command, Naples

Bart Howard, NATO Allied Force Command, Naples

Claudia Baldoli, Università degli Studi di Milano

Filippo Focardi, Università di Padova

Mario De Prospo, Università di Bologna

David Ellwood, Johns Hopkins University

*Il progetto “Avalanche the house of Rising Memory” è realizzato dall’associazione Mu.bat in collaborazione con l’Amministrazione Comunale di Battipaglia